Torino e provincia: festa della Befana 2011

Fonte: http://torino.mondodelgusto.it

Il 5 e 6 gennaio 2011 in Provincia di Torino:

Il ciclo dei festeggiamenti del periodo natalizio, si conclude il 6 gennaio, il giorno dell’Epifania, che nella saggezza popolare “tutte le feste porta via”. E’ la festa che celebra la vecchietta sulla scopa con svariate iniziative: sagre, concerti, festival, falò, mostre e mercatini o il tradizionale concerto della befana.

L’Epifania è, per i credenti, una festa religiosa che deriva il suo nome da un termine greco che significa rivelazione, infatti, ricorda la visita dei Re Magi al Bambinello.

Rivoli la festa inizia il 5 gennaio: in piazza San Rocco, alle ore 17, c’è il “Falò della Befana” con animazione itinerante. Alle ore 21, parte da piazza Bollani il presepe vivente con tappe dedicate alle degustazioni.

Sempre il giorno 5 al forno di Rollieres a Sauze di Cesana dalle 15 “Befana occitana”, festa con musica, vin brulè e dolci della tradizione con il gruppo Nous Memes.

Nella Chiesa Parrocchiale di San Sebastiano in Fraz. Sulpiano di Verrua Savoia alle ore 21, tornerà per il quarto anno consecutivo il “Concerto dell’Epifania”.

A Vigone, ancora mercoledì 5, dalle ore 20,30 alla pista di pattinaggio: “Festa in maschera” con cioccolata calda e premiazione delle maschere più belle. Si continua poi giovedì 6 nell’oratorio di Santa Caterina con i numeri di magia di Mago Sales, che con isuoi spettacoli raccoglie fondi per le missioni.

A Barone mercoledì 5 gennaio, nel primo pomeriggio, la Befana con i suoi collaboratori passa per il paese portando dolci e allegria.

Due gli appuntamenti a Pianezza: mercoledì 5 alle ore 21 al Salone delle Feste, via Moncenisio, per gli adulti c’è “Aspettando la Befana…”, serata danzante, mentre giovedì 6 falò con distribuzione di bevande calde alla cappella di San Bernardo, a cura del Gruppo Alpini Pianezza.

Veniamo al 6 gennaio. Nella biblioteca di Orbassano, “Festa della Befana” con mostra di volumi per bambini, esposizione delle novità librarie, letture, giochi e merenda.

A Giaveno la Befana aspetta i bambini in piazza San Lorenzo, mentre a Sparone, alle 15 al salone polivalente, festa con concorso a premi per i bambini, concerto della Corale Armonia.

L’appuntamento di Sparone è anticipato mercoledì 5 alle ore 21 dal “Gran ballo delle Befana”.

Ad Avigliana, dalle ore 14 “Accendi la Befana” falò in Piazza del Popolo. A Carmagnola, l’appuntamento è al Palazzetto dello Sport, con “La Befana vien di Notte …..”, un pomeriggio di musica, danze e varietà a cura della Pro Loco.

A Collegno è festa in musica: alle 15,30 “Gran concerto dell’Epifania” nella chiesa della confraternita di Santa Croce, con il coro Ana Collegno.

Sempre a Collegno nella chiesa della Madonnina del Ponte, dove è allestito il presepe, giovedì 6 le befane distribuiscono dolci ai visitatori.

Sulla pista di pattinaggio di Valprato Soana dalle 15 alle 17,30 “festa della Befana” per grandi e piccini mentre al rifugio Massimo Mila di Ceresole Reale “…E tutte le feste se le porta via“, giochi lapponi e «winter scambio» di doni natalizi.

Ancora giovedì 6 gennaio: a San Raffaele Cimena, nel padiglione della Pro  Loco  i donatori Avis organizzano una grande festa della befana per tutti i bambini.

Alle 14, nella sala polivalente di via Trieste 1 a Volpiano, “tombolata della Befana”.

Caravaggio alla Befana” è invece l’appuntamento per i bambini che si tiene al Castello di Miradolo, a San Secondo di Pinerolo, in occasione della mostra su “Caravaggio in Piemonte“.

Infine a Rivoli alle 16, all’interno del Villaggio di Babbo Natale  “festa della befana”.

Fonte: http://torino.mondodelgusto.it

Lascia un Commento

Prestito Agos Duttilio
Categorie